Teo De Palma

Biografia

Teo de Palma (San Severo, 1947).  E’ laureato in Lettere Classiche, indirizzo archeologico. Ha iniziato la sua attività artistica sul finire degli anni Sessanta.

Ha esposto le sue opere in numerose mostre personali e rassegne collettive all’estero e in Italia, in spazi pubblici e privati. Tra gli altri, hanno ospitato sue opere i seguenti Musei e spazi pubblici: Biblioteca Comunale, Arezzo; Palazzetto dell’Arte, Foggia; Chiesa dei Cavalieri di Malta, Siracusa; Castello Aragonese, Taranto; Castel dell’Ovo, Napoli; Museo Campano, Capua; Basilica Palladiana, Vicenza; Biblioteca Comunale di Palazzo Sormani, Milano; Pinacoteca Comunale, Macerata; Istituto Italiano di Cultura, Stoccolma; Joensuun Taidemuseo, Finlandia; Civica Galleria d’Arte Moderna, Gallarate ; MAT, San Severo; Castello di Belgioioso, Pavia;  Niigata Museum, Giappone; Scuderie di Palazzo Reale, Napoli; Stadio della Vittoria, Bari;  Medelhavsmuseet, Stoccolma; Museo Provinciale, Potenza; Biblioteca Provinciale, Matera; Castello Svevo, Bari; Società Umanitaria, Milano;  Museo Nazionale, Manfredonia; Galleria Civica d’Arte Moderna, Spoleto; Castello Svevo, Trani; Antichi Arsenali della Repubblica, Amalfi; Pinacoteca Provinciale, Bari; Kawasaki City Foundation, Giappone; Complesso monumentale del S.Giovanni, Catanzaro; Museo Civico, Foggia; Museo Stauròs, Isola del Gran Sasso; Museo della carta e della filigrana, Fabriano; Museo Civico dei Brettii e degli Enotri, Cosenza; FRAC, Baronissi; Auditorium Fondazione Cariplo, Milano; Archivio di Stato, Novara; Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Silistra (Bulgaria); Palazzo Italia, Berlino; Museo della Carale, Ivrea; Museo Municipale, Bucarest; Museo del Basso Danubio, Calarasi, Romania; Muzeul de Arta, Costanza (Romania); Pinacoteca Provinciale, Salerno; Museo Bilotti, Roma; Refettorio delle Stelline, Milano; Museo Storico della Città di Lecce; Palazzo s.Galgano, Facoltà di Lettere e Filosofia, Siena; Palazzo Turchi di Bagno, Università di Ferrara; Carrousel du Louvre, Parigi. Ha partecipato alle Biennali di Venezia del 2007 e del 2011.

Bibliografia essenziale:

“La pittura in Italia. Il Novecento.2”, Electa, Milano, 1993

 M.Bignardi, La pittura contemporanea in Italia meridionale 1945-1990, Electa, Napoli, 2003

 G.Di Genova, Storia dell’Arte italiana del 900. Generazione anni Quaranta, II, Ed. Bora

BIO

Teo de Palma (San Severo, 1947). He has a degree in Classics, with an archaeological focus. He began his artistic activity at the end of the sixties.

He has exhibited his works in numerous solo exhibitions and collective reviews abroad and in Italy, in public and private spaces. Among others, the following museums and public spaces have hosted his works: Biblioteca Comunale, Arezzo; Palazzetto dell’Arte, Foggia; Church of the Knights of Malta, Syracuse; Aragonese Castle, Taranto; Castel dell’Ovo, Naples; Campano Museum, Capua; Palladian Basilica, Vicenza; Municipal Library of Palazzo Sormani, Milan; Municipal Art Gallery, Macerata; Italian Cultural Institute, Stockholm; Joensuun Taidemuseo, Finland; Civic Gallery of Modern Art, Gallarate; MAT, San Severo; Belgioioso Castle, Pavia; Niigata Museum, Japan; Stables of the Royal Palace, Naples; Victory Stadium, Bari; Medelhavsmuseet, Stockholm; Provincial Museum, Potenza; Provincial Library, Matera; Swabian Castle, Bari; Humanitarian Society, Milan; National Museum, Manfredonia; Civic Gallery of Modern Art, Spoleto; Swabian Castle, Trani; Ancient Arsenals of the Republic, Amalfi; Provincial Art Gallery, Bari; Kawasaki City Foundation, Japan; Monumental complex of San Giovanni, Catanzaro; Civic Museum, Foggia; Stauròs Museum, Gran Sasso Island; Museum of paper and watermark, Fabriano; Civic Museum of the Brettii and Enotri, Cosenza; FRAC, Baronissi; Auditorium Fondazione Cariplo, Milan; State Archives, Novara; Gallery of Modern and Contemporary Art, Silistra (Bulgaria); Palazzo Italia, Berlin; Museum of the Carale, Ivrea; Municipal Museum, Bucharest; Lower Danube Museum, Calarasi, Romania; Muzeul de Arta, Constance (Romania); Provincial Art Gallery, Salerno; Bilotti Museum, Rome; Refettorio delle Stelline, Milan; Historical Museum of the City of Lecce; Palazzo s.Galgano, Faculty of Literature and Philosophy, Siena; Palazzo Turchi di Bagno, University of Ferrara; Carrousel du Louvre, Paris. He participated in the 2007 and 2011 Venice Biennials.

Essential bibliography:
“Painting in Italy. Il Novecento.2 “, Electa, Milan, 1993
M.Bignardi, Contemporary painting in southern Italy 1945-1990, Electa, Naples, 2003
G. Di Genova, History of Italian Art of the 900. Generation of the Forties, II, Ed. Bora

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: